Signore, forse ve ne sarete già accorte, ma la frangia è tornata ufficialmente di moda!

Abbiamo dato un occhiata alle recenti passerelle e abbiamo rastrellato l’intero internet alla ricerca di fonti di ispirazioni per l’estate e siamo giunti ad alcune conclusioni importanti che vogliamo condividere con noi.

Tutte le celebrities la portano e molti sono gli stilisti e gli esperti del settore che l’hanno scelta per le loro passerelle o i servizi fotografici di moda capelli. La frangia è stata riproposta in più varianti: lunga, sfilzata, corta. Ma quello che più importa, se stai pensando anche tu di “darci un taglio”, è capire la lunghezza più adatta al tuo viso.

Per questo ci siamo noi! I nostri parrucchieri e consulenti estetici sapranno consigliarti nel migliore dei modi per individuare la forma e lunghezza piu adatta al tuo viso.

Ecco le frange piu popolari e i loro relativi pro e contro.

 

ULTRA CORTA

La frangia baby, cortissima, lunga solo qualche centimetro è una scelta di grande impatto, certo, ma purtroppo non dona a tutte. Sta bene a chi ha un viso tondeggiante perché lo allunga, andando a creare proporzioni diverse. Mi raccomando però, fatti consigliare dal parrucchiere prima di fare pazzie!

 

MEDIA

Una frangia di questo tipo, che cade all’altezza delle sopracciglia e le nasconde un po’,  è sicuramente più portabile e versatile. Perfetta per chi non ha mai avuto la frangetta (nemmeno da piccola) e vuole provare qualcosa di nuovo per la prima volta. Completa la piega con delle onde sinuose per un effetto rilassato.

 

SFILZATA

In questa variante, con molto movimento e dolce sui lati del viso, la frangia sta bene a chi ha un viso a cuore, con fronte un po’ larga e mento appuntito. Addolcisce le proporzioni della fronte e dona armonia al viso.

E se poi ti trovi nel nostro salone, e sei pronta a farti tagliare i capelli ma non sei sicura della lunghezza della frangia… non ti preoccupare ti seguiremo passo passo nella scelta e partiremo da una lunghezza normale e andremo ad accorciare gradualmente fino a quando non ci dirai… STOP! 

 

Taglio corto e colore: binomio trend per la primavera/estate.

Come abbiamo visto la frangia è al top, e l’abbiamo vista spesso abbinata a dei tagli corti e coloratissimi. Ed è proprio questa combinazione che sarà grande protagonista sulle spiagge e nelle città quest’estate.

I tagli corti sono perfetti per la bella stagione per vari motivi: vivaci e sbarazzini, eleganti e che necessitano di poca manutenzione. Che ne pensi di queste idee?

Corto e colorato

Onde corte

Caschetto e frangia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E una delle più amate colorazioni di sempre, il balayage, fa il suo ritorno con una rivisitazione dello stile classico chiamato Reverse Balayage, ovvero Balayage al contrario.

Potete già immaginare come funzioni. Invece che avere le radici scure e le lunghezze che si schiariscono gradualmente fino alle punte, il colore più chiaro viene applicato alle radici e la gradazione più scura alle punte. Il balayage classico crea un effetto “capelli baciati dal sole” mentre il Reverse balayage crea l’illusione di capelli più spessi e folti.

 

 

E tu quale preferisci?

 

 

 

 

Vieni a trovarci in salone per una consulenza personalizzata specialmente se vuoi provare uno di questi nuovi trend!

 

 

 

SaveSaveSaveSave

SaveSaveSaveSaveSaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

L’estate è quasi alle porte e nei mesi di aprile e maggio di solito si inizia già a organizzare vacanze, acquistare vestiti e costumi nuovi e anche i prodotti solari – che vanno cambiati ogni anno.

E questa fase “preparativa” alle vacanze estive è il momento adatto per inserire anche qualche trattamento estetico mirato, che ti aiuti non solo ad avere una pelle perfetta e pronta ad accogliere i raggi solari, ma anche ad essere sicura di te e a tuo agio in bikini.

Ecco quindi una nostra piccola LISTA di trattamenti essenziali per la prova costume!

  1. Talassoterapia. Una serie di sedute in vista delle vacanze aiuterà moltissimo per inestetismi come cellulite e ritenzione idrica. Grazie alle proprietà del sale del mar morto che stimolano il drenaggio dei liquidi in eccesso, il tuo corpo si sentirà più sgonfio e snello e pronto per la prova costume!
  2. Ceretta. Per una pelle morbida e setosa la ceretta è il metodo migliore piu duraturo per l’estate. Fatta con il giusto anticipo ti assicura gambe braccia e viso in ordine per tutta la vacanza!
  3. Pedicure. Dopo mesi passati chiusi in scarpe e stivaletti, i nostri piedi finalmente possono respirare in sandali e scarpe aperte. Prima di essere esposti però avranno sicuramente bisogno di qualche ritocchino. Un trattamento completo di pedicure ti assicura la rimozione di pelle dura in eccesso e unghie in ordine con uno smalto di un bel colore che stia bene con la pelle abbronzata. Se lo abbini a quello delle mani il risultato coordinazione è al top.

Per quanto riguarda invece la pelle, abbiamo qualche altro consiglio per voi, soprattutto riguardante l’esposizione al sole. Nella vostra routine di bellezza estiva non può mancare uno scrub regolare, specialmente prima di andare al mare, importante per preparare la pelle.

Una volta in spiaggia applica sempre una crema solare protettiva per limitare gli effetti dannosi dei raggi solari sulla pelle che possono causare macchie, rendere le rughe più visibili e se non protetta anche mettere la pelle a rischio di melanoma.

Tra i prodotti solari che più amiamo ci sono i prodotti di AESTETIC PROJECT.

Per le prime esposizioni al sole usa la crema solare ad SPF alto almeno SPF 50 o superiore. Puoi usare sia la versione in crema per tutto il corpo, o quella in stick, piccolo e portatile più indicato per le aree delicate del corpo e viso, come nei o macchie, oppure anche tatuaggi.

Ricordati di rimettere sempre la crema dopo il bagno in mare o dopo la doccia sia su corpo che sul viso per evitare dolorose scottature. Sono disponibili anche le creme SPF 30 e SPF15 che puoi usare quando sei già abbronzata e la pelle si è già abituata un po al sole.

H2O TAN, invece è per quando vuoi intensificare l’abbronzatura. È un’acqua super-abbronzante, che stimola la produzione di melanina grazie al Melanobronze™. È un prodotto rinfrescante che non solo decongestiona la pelle da arrossamenti ma la idrata a fondo durante l’esposizione al sole.

Dopo una giornata di intensa esposizione solare è importate fare una bella doccia per rimuovere tutti i residui di salsedine e prodotti solari e poi applicare una crema dopo sole per ristrutturare la pelle e fissare l’abbronzatura. La crema AFTER SUN contiene il Melanobronze™, quindi stimola l’abbronzatura e idrata la pelle con l’aloe vera mentre l’olio d’argan ha effetto emolliente.

Se ci sono aree più arrossate e prova invece il fluido SOS REPAIR. Contiene ingredienti speciali come il mentil lattato, l’olio di cocco ad azione lenitiva e rinfrescante, un vero toccasana per le bruciature.

Bene. Ora che vi abbiamo rivelato i nostro prodotti preferiti e i trucchi più efficaci per la bellezza della pelle al sole, potrete andare in vacanza tranquille e tornare sfoggiando un’abbronzatura invidiabile e una pelle perfetta!

SaveSaveSaveSave

SaveSave